fbpx

Tariffario Amico

Il “Tariffario Amico” è rivolto a tutti i pazienti che non possono più accedere tramite Servizio Sanitario Nazionale alle nostre prestazioni una volta raggiunto il tetto imposto dalla Regione Basilicata al nostro Poliambulatorio.

Alcuni esempi:

  • Elettrocardiogramma: € 15,00
  • Visita gastroenterologica + ecografia: € 60,00
  • Visita neurologica: €50,00
  • Ecografia addome completo €50,00
  • Visita fisiatrica: €50,00
  • Visita oculistica completa: €50,00
  • Visita dermatologica: €50,00
  • Visita + ecografia urologica €70,00
  • Ecocolordoppler tronchi sovraortici: € 50,00

Ogni anno sempre più persone scelgono di venire nel nostro Poliambulatorio, non solo dalla regione Basilicata, ma anche dalle altre regioni, soprattutto dalla Puglia e dalla Campania, in particolare dalle vicine province di Avellino e di Foggia.

Ringraziamo tutti voi per la preferenza accordataci, ne siamo lusingati.

Purtroppo però la Regione Basilicata e lo stato italiano hanno deciso di mettere un limite alla libertà di scelta dei cittadini italiani, ledendo il loro sacrosanto diritto alla salute e alla libera scelta, imponendo “un tetto” al numero di persone che possono rivolgersi ad un determinato centro medico o dottore.

Più pazienti ci scelgono e prima raggiungiamo il “tetto” fissato dalla regione.

Una volta raggiunto il famigerato “tetto” (termine ormai ben conosciuto dai cittadini italiani) non possiamo più erogare prestazioni sanitarie per conto del Servizio Sanitario Nazionale e ciò significa che le persone potranno accedere ai servizi erogati da Polimedica solo in regime privatistico.

Ciò non è affatto giusto:

Non è giusto in primo luogo e soprattutto per i pazienti, ma anche nei confronti delle imprese sanitarie accreditate come Polimedica e di chi vi lavora, che vedono sfumare in un batter d’occhio tutto l’impegno e la professionalità profusi.

La proposta di Polimedica

Per evitare disagi ai pazienti, abbiamo deciso di erogare le prestazioni convenzionate anche senza ricetta, proponendo una tariffa agevolata, ovvero sostenendo noi parte del costo delle prestazioni, fino anche al 60% del totale a carico del cittadino.

Lo abbiamo fatto anche l’hanno scorso e siamo orgogliosi che l’iniziativa sia stata apprezzata dai pazienti che grazie a questo tariffario hanno comunque potuto rivolgersi al nostro poliambulatorio con una spesa minima, nonostante lo stop imposto dalla Regione Basilicata.

Torna su