fbpx

Dott. Antonio Dicorcia, pneumologo

In questa pagina del sito di Polimedica trovi le principali informazioni sul dottore: formazione, esperienza professionale, prestazioni erogate e tempi di attesa per la visita pneumologica completa.

Foto dottor Dicorcia - pneumologo
Dott. Antonio Dicorcia, pneumologo
Indice:

Modalità di prenotazione:

S.S.N.
Extra S.S.N.

Tempi di attesa: da 3 a 10 giorni

(tempi d’attesa orientativi, in fase di prenotazione potrebbero essere anche inferiori o leggermente maggiori)

Presentazione

Specialista in pneumologia

Il dottor Antonio Dicorcia

medico chirurgo, specialista in tisiologia e malattie dell’apparato respiratorio

ha svolto fino al 2014 la propria attività presso il famoso ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza di S. Giovanni Rotondo” e dal 2015 abbiamo il piacere e l’onore di averlo presso i nostri ambulatori.

Medico con un curriculum che annovera numerose esperienze all’estero (tra cui gli Stati Uniti) ha sin da subito ricevuto la stima e le lodi da parte dei pazienti del nostro centro di medicina specialistica, sia per la professionalità che per l’attenzione dimostrata nei confronti di tutti i pazienti. 

Tra l’altro è autore di diverse pubblicazioni a carattere scientifico, nonchè relatore in occasione di numerosi convegni dedicati alla pneumologia.

Formazione e note curriculari

Il Dott. Antonio Dicorcia si è laureato presso l’Università di Pisa in Medicina e Chirurgia. In seguito consegue la specializzazione in Tisiologia e Malattie Apparato Respiratorio presso l’Università di PAVIA diretta dal Prof. Carlo Grassi.

Continua la sua formazione in ambito Pneumologico partecipando a numerosi corsi di aggiornamento con illustri dottori nei principali centri ospedalieri italiani, nonchè presso il London Chest Hospital con acquisizione di ulteriore esperienza , in particolare riguardante la tecnica terapeutica basata sull’utilizzo del Neodimio–YAG Laser in Broncologia.

Citiamo tra l’altro anche le seguenti esperienze:

  • Corso di aggiornamento presso la Mc Master University di Hamilton, Ontario, Canada, sul “Management of patients with respiratory diseases”;
  • Corso sul tema “Contemporary management of patients with asthma and allergic diseases” presso il National Jewish Medical and Research Center in Denver Colorado;
  • Corso Nazionale di Formazione “il Sistema di Gestione per la Qualità (SGQ) in Pneumologia” diretto dal Prof. R. W. Dal Negro.

Attività Professionale

  • Dal mese di giugno del 1990 Aiuto Ospedaliero di Fisiopatologia Respiratoria ed istituzione del Servizio di Fisiopatologia Respiratoria e Broncologia presso l’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza;
  • Nel 1990 conseguimento IDONEITÀ PRIMARIALE in Pneumologia;
  • Nel 1990 in collaborazione con il Servizio di radioterapia era approntata la tecnica di posizionamento endotracheo-bronchiale di una sonda al fine della erogazione di una dose radioterapica dando inizio all’attività di BRACHITERAPIA nel cancro del polmone;
  • Dal marzo ’91 istituzione di un “ambulatorio Pneumologico” sempre presso lo stesso Ospedale;
  • Nel novembre 1992 acquisto dell’apparecchiatura Laser presso l’Ospedale di S. Giovanni Rotondo, organizzazione delle procedure e trattamento dei primi casi clinici di TERAPIA LASER per via endoscopica TRACHEOBRONCHIALE;
  • Dall’1/11/2001 affidamento della RESPONSABILITÀ del MODULO organizzativo funzionale di Fisiopatologia Respiratoria sempre presso Casa Sollievo della Sofferenza;
  • Dal 2004 DIRIGENTE MEDICO RESPONSABILE DELLA STRUTTURA SEMPLICE ad alta specializzazione “Servizio Fisiopatologia Respiratoria e Broncologia”;

Attività scientifica, Convegni e Pubblicazioni

  • Dal mese di ottobre ’92 al luglio ’93 partecipazione al protocollo di studio multicentrico “FLIC 04” della Glaxo;
  • Partecipazione in qualità di RELATORE al II Corso in “Tracheobroncoscopia Operativa” tenuto a Bari dal 17 al 19 febbraio 1993 organizzato dalla Divisione di Chirurgia Toracica dell’Ospedale D. Cotugno di Bari;
  • Pubblicazione, sul numero 3 del volume 43 (1993) della Gazzetta Sanitaria della Daunia di casistica clinica personale su argomenti inerenti l’attività broncoscopica;
  • Partecipazione in qualità di relatore al II Incontro con la Ricerca presso l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo sul tema: “Nd:YAG Laser Terapia in Broncologia”;
  • Partecipazione in qualità di relatore alla giornata di aggiornamento in Microbiologia Clinica “Infezioni delle basse vie respiratorie: dalla clinica alla diagnosi alla terapia” tenuto in Casa Sollievo della Sofferenza il 26 marzo 1994;
  • Pubblicazione sul numero 4 del volume 44 (1994) della Gazzetta Sanitaria della Daunia di casistica clinica personale in tema di terapia broncoscopica;
  • Partecipazione in qualità di relatore in occasione del congresso “Incontri di aggiornamento in Oncologia e Cure palliative domiciliari” tenuto presso Casa Sollievo della Sofferenza il 30/5/95;
  • Pubblicazione sulla rivista Radiotherapy & Oncology (supplement 1 to Volume 35 – 1995) dal titolo: HDR endobronchial brachytherapy in lung cancer;
  • Pubblicazione sulla rivista “La Radiologia Medica” nel settembre 95, in occasione del V Congresso nazionale AIRO, sulla casistica del nostro Ospedale in tema di brachiterapia endobronchiale HDR;
  • Partecipazione al congresso annuale dell’American Thoracic Society (ALA – ATS International Conference) tenuto a New Orleans, Louisiana nel maggio 1996 e pubblicazione dell’abstract “Correlates of respiratory muscle strength in chronic obstructive pulmonary desease”;
  • Pubblicazione sulla rivista Consensus on Respiratory Diseases dal titolo “Fibrobroncoscopia e Nd:YAG laser terapia: la funzionalità respiratoria nella valutazione dell’efficacia”;
  • Partecipazione in qualità di relatore al “4° Corso di aggiornamento in Oncologia e Cure palliative domiciliari” tenuto presso Casa Sollievo della Sofferenza il 12/4/97;
  • Partecipazione alla pubblicazione del testo “Aggiornamenti in cure palliative e domiciliari” edito dalle Edizioni scientifiche Archivio “Casa Sollievo della Sofferenza” S. Giovanni Rotondo con la stesura di un capitolo sulle terapie endotracheobronchiali;
  • Partecipazione al congresso dell’American Thoracic Society (ALA – ATS International Conference) tenuto a S. Francisco, California nel maggio 1997 e pubblicazione dell’abstract “Maximal inspiratory pressure in COPD: reassuring the role of lung hyperinflation”;
  • Pubblicazione sulla rivista CHEST del lavoro scientifico “Acute oxygen supplementation does not relieve the impairment of respiratory muscle strength in hypoxemic COPD”;
  • Partecipazione al Congresso dell’American Thoracic Society (ALA – ATS International Conference) tenuto a Chicago nel giugno 1998 e pubblicazione dell’Abstract “Predictive value of lung function tests about complications in abdominal surgery”;
  • Pubblicazione dell’Abstract “Stenosi neoplastiche endobronchiali. Trattamento brachiterapico endoluminale con sorgenti ad alto rateo di dose” in occasione del 7° Congresso Nazionale tenuto a Bari nel mese di Giugno 1998;
  • Partecipazione in qualità di Relatore al Congresso “Strumenti Diagnostici e Terapeutici in Broncopneumologia Pediatrica” tenuto a San Giovanni Rotondo il 6/11/1999;
  • Partecipazione al Congresso della Società Respiratoria Europea (ERS) tenuto a Firenze nel settembre 2000 e pubblicazione dell’Abstract: “Sleep apnea syndrome; diagnosis and therapy: one man band”;
  • Partecipazione come Relatore al Congresso di aggiornamento sull’asma dal titolo “Asma bronchiale – Attualità” tenuto a Gubbio nel mese di aprile 2001.

Novità e articoli da Polimedica

Foto, con logo di Polimedica Melfi, della targa dell'ambulatorio di infermeristica del poliambulatorio melfitano. Immagine di accompagnamento all'articolo "Numeri record per l’area infermieristica".
News

Numeri record per l’area infermieristica

Polisonnogrammi, Holter, Test del cammino: diverse le prestazioni offerte direttamente dai nostri infermieri. Nuovi servizi utili alla comunità

Leggi →
Dermatologia

Psoriasi: una patologia dalle molte sfaccettature

Come diagnosticarla, le sue diverse forme cliniche e le terapie da adottare: tutto su questa patologia, a cura di uno specialista dermatologo

Leggi →
Immagine, con logo di Polimedica Melfi, delle mani di un artigiano che lavorano una statua di gesso. Foto di accompagnamento all'articolo "Quando rivolgersi ad un chirurgo plastico, ricostruttivo ed estetico?".
Malattie, trattamenti, prevenzione e salute

Quando bisogna rivolgersi ad un chirurgo plastico ricostruttivo ed estetico?

Cose importanti da sapere e miti da sfatare. Intervista ad una specialista: differenze fra chirurgia plastica estetica e ricostruttiva

Leggi →

Contatta il dott. Dicorcia

La comunicazione verrà recapitata alla segreteria che la inoltrerà al dottor Dicorcia.

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Torna su