fbpx

Biostimolazione e biorivitalizzazione

Post aggiornato il 31 Maggio 2021 alle 12:09

Articolo realizzato a cura della redazione del sito di Polimedica Melfi con la supervisione dei nostri medici specialisti.

INTRODUZIONE 

Con l’invecchiamento si hanno una serie di modificazioni a carico delle diverse strutture organiche del nostro corpo.

Tale processo degenerativo può essere dovuto a:

  • cause INTERNE, il Cronoaging (30%), legate al nostro genoma e al trascorrere del tempo,
  • cause ESTERNE, il Fotoaging (70%), dovute all’ambiente in cui viviamo.

La pelle, come gli altri organi del nostro corpo, subisce dei danni che, spesso, sono i primi ad essere visibili.

Maggiore responsabile: il sole

Si hanno la comparsa di rughe, macchie, aumento della sensibilità, riduzione della consistenza, del tono e dell’elasticità della cute.

Il maggiore responsabile dell’invecchiamento cutaneo è il sole:

protezioni solari scarse o nulle, esposizioni prolungate e ripetute nel tempo alle radiazioni UV e l’uso di cosmetici inadeguati sono tra i principali responsabili di questo fenomeno.

Le moderne terapie che mirano a rallentare il processo di invecchiamento consistono, prima di tutto, in essenziali modifiche dello stile di vita (con particolare riguardo all’alimentazione, allo stress, al sonno, al sole, al fumo e all’attività fisica), aumento delle difese antiossidanti (sostanze in grado di contrastare le azioni dannose dei radicali liberi a livello delle nostre cellule), ed ottimizzazione delle funzioni cellulari eventualmente compromesse.

Il programma di cura

Dopo un’attenta valutazione del tipo di pelle, del grado di invecchiamento e dei danni presenti, il programma di cura consiste:

  • nella prescrizione di cosmetici e cosmeceutici personalizzata
  • nella terapia cellulare, che mira a stimolare il fibroblasto a produrre fibre elastiche, collagene e acido ialuronico
  • nella correzione dei danni, attraverso il supporto di altre terapie, come filler, botulino, peeling, l’uso di apparecchi elettromedicali.

La TERAPIA CELLULARE è una terapia innovativa, utilizzata in medicina estetica, che previene e cura i segni dell’invecchiamento cutaneo crono e fotoindotto.

Attraverso questo metodo Biostimolazione e Biorivitalizzazione agiscono in sinergia, donando alla pelle elasticità, turgore e luminosità.

Se pensi che questo contenuto possa essere utile anche a qualcun altro, non esitare a condividerlo sui social!

Ricevere l’informazione giusta al momento giusto può fare la differenza!

Gli ultimi articoli

Potrebbe interessarti leggere anche questi articoli

Foto, con logo di Polimedica Melfi, di un bambino che mangia seduto ad un tavolo. Immagine di accompagnamento all'articolo dedicato a "Celiachia in età pediatrica".
Malattie, trattamenti, prevenzione e salute

Celiachia in età pediatrica

Come si presenta e quali sono i sintomi della celiachia nei bambini? In un articolo a cura dalla nutrizionista Mastrogiamo.

Leggi →
Immagine, con logo di Polimedica Melfi, di due anziani che svolgono attività fisica su delle cyclette. Foto di accompagnamento all'articolo dedicato a "La riabilitazione cardiologica fisioterapica".
Cardiologia

La riabilitazione cardiologica fisioterapica

Come il fisioterapista può aiutare chi è a rischio di eventi cardiovascolari, chi deve essere, o è stato sottoposto ad un intervento chirurgico cardiologico

Leggi →
Foto, con logo di Polimedica Melfi, di un fumetto con una psicoterapeuta che svolge una seduta con un paziente. Immagine di accompagnamento agli articoli dedicati a "La Terapia Cognitivo Comportamentale (TCC)" e a "La Schema Therapy (ST)".
Malattie, trattamenti, prevenzione e salute

La Schema Therapy (ST)

Tutto ciò che c’è da sapere sulla Schema Therapy: che cosa è, i trattamenti, le tecniche, le sue applicazioni

Leggi →

2 commenti su “Biostimolazione e biorivitalizzazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su